0 0
Torta Sacher

Condividi su i tuoi social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Per uno stampo da 22 o 24cm
140g di burro
110g di zucchero a velo
1/2 baccello di vaniglia
6 uova
130g di cioccolato fondente non oltre il 70%
110g di zucchero semolato
140g di farina 00
200g di confettura di albicocca
Per la Glassa:
200g di zucchero
125g di acqua
150g di cioccolato fondente

Salva questa ricetta sul tuo ricettario

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Torta Sacher

Cucina:
    • Media

    • 60min
    • 50/60min

    Ingredienti

    • Per uno stampo da 22 o 24cm

    • Per la Glassa:

    Istruzioni

    Condividi

    La Torta Sacher (o Sachertorte nella lingua originale) è stata creata nel 1832 a Vienna da Franz Sacher, un giovane pasticcere cui il cancelliere austriaco Klemens von Metternich chiese di creare una torta speciale per un ospite che stava per arrivare. Sacher aveva appena 16 anni e si ritrovò a dover sostituire il pasticcere di corte che era ammalato. Poiché il cioccolato era il suo ingrediente preferito, quello che sapeva trattare meglio, creò questa torta. Metternich, quando assaggiò la creazione del giovanissimo Sacher, esultò.

    Nel 1876 Franz Sacher smise di fare il pasticcere e aprì a Vienna un hotel che porta il suo nome e che ancora oggi è il posto in cui viene servita la Sachertorte originale.

    Questa ricetta pare essere quella resa pubblica dall’Hotel Sacher di Vienna ed è quella che più si avvicina nel gusto all’originale. Quella datata 1832 di Franz Sacher, apprendista cuoco alla corte del principe Metternich, è un segreto di stato ed è conservata in cassaforte come un tesoro. Questo non fa che aumentarne il mito e la popolarità in tutto il mondo, infatti la Sachertorte  risulta essere la torta più famosa del mondo.

    (Visited 116 times, 1 visits today)

    Steps

    1
    Fatto:

    In una ciotola mescolate il burro morbido, lo zucchero a velo e la vaniglia. Incorporatevi lentamente, uno alla volta, i tuorli e montate il tutto finché non avrete un composto denso e spumoso.

    Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria e unitelo al resto.

    In una ciolota a parte montate a neve gli albumi versandovi a pioggia lo zucchero; aggiungeteli delicatamente all’impasto e poi setacciatevi sopra la farina e amalgamate il tutto con un cucchiaio.

    2
    Fatto:

    Imburrate e spolverizzate di farina una tortiera. Versatevi l’impasto, uniformatene la superficie con una spatola e cuocete per 55-60 minuti nel forno a 170°.

    A questo punto sfornatela e adagiatela su una griglia per dolci facendola riposare per circa 20 minuti, fino a completo raffreddamento.

    3
    Fatto:

    Tagliatela orizzontalmente a metà con un coltello per il pane. Passate al colino la confettura di albicocche, in modo da eliminare eventuali pezzi di frutta e ottenere così una gelatina liscia e omogenea, scaldatela leggermente e stendetene uno strato sui due dischi della torta e sovrapponeteli di nuovo. Spalmate con la confettura la superficie esterna, lati compresi, e fate asciugare.

    4
    Fatto:

    Glassa

    Per la glassa fate bollire a fuoco vivo lo zucchero e l’acqua per 5-6 minuti, quindi lasciate raffreddare un poco. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e incorporatelo via via alla miscela di acqua e zucchero, continuando sempre a mescolare, in modo tale da ottenere una glassa densa e liscia.
    Versate la glassa tiepida sulla torta in una sola volta, con un rapido movimento.

    5
    Fatto:

    Spalmate la glassa con una spatola sull’intera superficie, sempre con il minor numero di movimenti possibile. Fate asciugare per qualche ora, fino a quando la glassa non si sarà completamente solidificata.

    Salvatore

    Recensione Ricette

    Non ci sono commenti per questa ricetta, lascia la tua opinione.
    straccetti di pollo all'aceto balsamico
    precedente
    Straccetti di pollo all’aceto balsamico
    successivo
    Straccetti di pollo all’arancia
    straccetti di pollo all'aceto balsamico
    precedente
    Straccetti di pollo all’aceto balsamico
    successivo
    Straccetti di pollo all’arancia

    Aggiungi il tuo Commento