0 0
Pasta al pesto di peperoni

Condividi su i tuoi social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Regola Dosi:
600 gr di peperoni (io ho usato quelli rossi, ma potete usare anche quelli gialli)
60 ml di olio extra vergine di oliva
1/2 spicchio di aglio
50 gr di pinoli
50 gr di mandorle
20 gr di basilico
100 gr di parmigiano
q.b sale
400 gr di pasta (io ho usato le mezze maniche integrali)

Salva questa ricetta sul tuo ricettario

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Pasta al pesto di peperoni

Cucina:
    • Dosi per 4 persone
    • Facile

    • 15 min
    • 30 min
    • 45 min

    Ingredienti

    Istruzioni

    Condividi

    Il pesto…che meravigliosa invenzione! Una salsa fatta con ingredienti genuini, che spesso e volentieri ci salva dall’indecisione su cosa cucinare per pranzo. Forse non tutti sanno, però, che oltre al classico pesto è possibile preparare anche altre varianti con altre verdure. Queste salse sono buone, semplici, e permettono di variare un pò, se ci si è stancati del solito pesto, portando in tavola di volta in volta tutti i colori dell’orto. Oggi portiamo in tavola il rosso, vi va? E allora avanti, andiamo a preparare insieme il pesto di peperoni.

    (Visited 75 times, 1 visits today)

    Steps

    1
    Fatto:

    Iniziamo con la cottura dei peperoni: lavateli, asciugateli e metteteli interi su una teglia rivestita di carta forno. Cuocete in forno preriscaldato a 200 C° per 25-30 minuti. Una volta cotti, chiudeteli in un sacchetto per alimenti per almeno 15 minuti, per facilitare l'eliminazione della pelle. Trascorso questo intervallo, spellateli, eliminate il torsolo e i semini interni e tagliateli a falde.

    2
    Fatto:

    Ponete i peperoni tagliati in un mixer ed aggiungete i pinoli, le foglie di basilico lavate e asciugate con un panno, le mandorle, il parmigiano, mezzo spicchio di aglio sbucciato, l'olio e un pizzico di sale. Azionate il mixer e frullate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Ora il vostro pesto è pronto per essere utilizzato quindi vi potete dedicare alla cottura della pasta che avrete scelto. Una volta scolata la pasta, condite con il pesto di peperoni e servite.

    3
    Fatto:

    Potete conservare il pesto per 3-4 giorni in frigorifero in un vasetto di vetro o potete congelarlo in vasetti di vetro,se avete usato solo ingredienti freschi e non decongelati.

    Sara

    Recensione Ricette

    Non ci sono commenti per questa ricetta, lascia la tua opinione.
    precedente
    Orzo con carciofi e piselli
    successivo
    Vellutata di zucca, patate e carote
    precedente
    Orzo con carciofi e piselli
    successivo
    Vellutata di zucca, patate e carote

    Aggiungi il tuo Commento